A proposito di Kimi

Il 2018 che verrà

Robertson (manager Raikkonen): “Kimi potrebbe restare in Ferrari anche nel 2018”

Sul rinnovo: "In Ferrari avranno anche sondato il mercato, ma hanno ritenuto che non fosse il caso di cambiare pilota"

Sono passate quasi due settimane dal rinnovo di Kimi Raikkonen, un prolungamento contrattuale che lega il finlandese alla Ferrari sino al termine della prossima stagione e che di fatto ha messo la parola fine alle continue speculazioni sul futuro dell’ultimo campione del mondo con la Rossa. In un’intervista rilasciata a Motorsport.com, Steve Robertson – manager di Raikkonen – ha dichiarato che il rapporto professionale tra Maranello e un “motivato” Iceman potrebbe proseguire ben oltre il 2017.

“Naturalmente tutto dipenderebbe da Kimi – ha dichiarato Robertson a Motorsport.com – Se ora dovessi dare la mia opinione, vedendo anche le sue motivazioni, direi certamente di sì. Poi naturalmente bisognerà capire le intenzioni del team. Lui ha molti stimoli, come si può chiaramente vedere”.

“Lo conosco da tanti anni e per me è più determinato ora rispetto al passato. Un pilota come Kimi è in F1 perchè ama questo sport. Non ha bisogno di altre motivazioni, se non quella di fare ciò che gli piace”.

Il manager di Raikkonen non poteva non spendere alcune parole sul fresco rinnovo di contratto, annunciato dalla Ferrari nel week-end di Silverstone: “Finalmente sono terminate tutte quelle pressioni esterne e può trascorrere una serena pausa estiva, sapendo che ha ottenuto quello che voleva. In Ferrari avranno anche sondato il mercato, ma hanno ritenuto che non fosse il caso di cambiare pilota. Sanno molto bene quello che Kimi può ancora dare e hanno fatto la loro scelta”.

Dopo le prime dieci gare stagionali Raikkonen è terzo nel Mondiale, alle spalle della coppia Mercedes Rosberg-Hamilton, con 106 punti all’attivo. Bottino condito anche da quattro podi: dal ritorno in Ferrari il finlandese non aveva mai avuto questa costanza di rendimento.

“Kimi ha una guida particolare, specie con l’anteriore – ha aggiunto Robertson – Si trova a suo agio con l’attuale monoposto rispetto alle vetture precedenti”.

Da F1Grandprix.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...